Curiosità e modi di dire

Spesso parlo a Vanvera

.....il problema è che Vanvera mi risponde. Battute a parte, i modi di dire come : spesso parlo a Vanvera oppure parlare a Vanvera sono oggi poco utilizzati. L’uso del termine vanvera è  vario e riscontrabile in diverse situazioni appartenenti alla lingua di tutti i giorni, ma anche alla letteratura dell'ottocento. La prima attestazione, tuttavia, è… Continue reading Spesso parlo a Vanvera

Annunci
Curiosità e modi di dire

Il Postino medioevale

Recapitare la posta nel centro storico di una città come Firenze non è cosa facile. E se non lo è adesso figuriamoci prima della modifica francese avvenuta nel 1809 ove vennero assegnati per ogni via dei numeri progressivi a partire dal Palazzo dei Priori , col numero uno, fino ad arrivare in via Mozza (all’attuale… Continue reading Il Postino medioevale

Curiosità e modi di dire, L'angolo di Florentia Caput Mundi

Abiti in Palazzo Pitti ? Allora niente civico!!

Nel centro storico di Firenze la numerazione stradale segue un particolare sistema con numeri rossi e blu: i numeri rossi vengono assegnati alle attività commerciali, quelli blu agli edifici residenziali. Succede così che nella stessa via esistano due numeri uguali corrispondenti a edifici diversi, ma uno contrassegnato con il blu e uno con il rosso.… Continue reading Abiti in Palazzo Pitti ? Allora niente civico!!

Curiosità e modi di dire, L'angolo di Florentia Caput Mundi

L’uovo di Colombo… o di Ser Brunelleschi?

Chi non conosce l’espressione “ ma è l’uovo di Colombo? E’ un modo di dire molto popolare,diffuso in più lingue,  utilizzato quando si trova una soluzione inaspettatamente semplice ad un problema che all’apparenza sembrava impossibile.                                        Ebbene… Continue reading L’uovo di Colombo… o di Ser Brunelleschi?

curiosità e modi di dir, Curiosità e modi di dire, L'angolo di Florentia Caput Mundi

San Giovanni ‘un vole inganni!

La storia ci insegna che i fiorentini  non si sono mai sentiti sottomessi a nessuno, per cui anche se battere moneta era un privilegio imperiale i fiorentini fecero una loro moneta d’oro . La fecero per sottolineare la loro indipendenza dall’Imperatore, oltre a vantare la ricchezza della propria città e la potenza del Comune sulle… Continue reading San Giovanni ‘un vole inganni!